Pino Cacucci – Demasiado corazòn

In realtà, il titolo di questo post avrebbe dovuto essere Willy DeVille – Demasiado Corazòn, ma per i casi della vita…

…per i casi della vita, qualche anno fa ascolto una canzone che mi piace e che si intitola, appunto, Demasiado Corazòn, ma non so di chi sia. Poco dopo, scopro che esiste anche un libro, che si intitola così, di Pino Cacucci. Decido di regalare il libro a Marta.

Prima di partire per il Messico, mi regalano due libri di Pino Cacucci, Nahui e La polvere del Messico. Li leggo, mi piacciono. L'altro libro, invece, è lì in libreria che mi aspetta.

Pochi giorni fa, dopo aver finito L'ultima lacrima di Stefano Benni, decido che è giunto il momento di rispolverare questo Demasiado Corazòn di Cacucci. All'inizio, scopro che la canzone da cui il libro ha preso il titolo è del "gringo" Willy DeVille. Ora che sto per finirlo, scrivo questo post per dire a chiunque lo leggerà che è un gran libro. Bello davvero, pertanto consigliatissimo.

Qui trovate la scheda del libro del sito della Feltrinelli. Fatevi incuriosire, ne vale la pena. 🙂

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...